SEZIONI NOTIZIE

Fabianazo a Brescia: il Napoli la ribalta in nove minuti: 1-2

di Redazione TuttoBrescia.it
Fonte: tuttomercatoweb.com
Vedi letture
Foto

Il Napoli cercava continuità dopo le due vittorie consecutive contro Cagliari e Inter, il Brescia punti salvezza per compiere un'impresa difficile ma ancora sulla carta possibile. Ne è venuta fuori, nell'anticipo del venerdì sera di questo 25° turno di campionato, una partita divertente e piena di colpi di scena: con tre reti, un calcio di rigore, una traversa e una remontadafulminante da parte degli azzurri, capaci di ribaltare il risultato sfavorevole con cui si era chiuso il primo tempo in soli nove minuti di ripresa. Terzo successo di fila, dunque, per la truppa di Gattuso, sicuramente il miglior modo possibile di presentarsi al big match di Champions di martedì prossimo col Barcellona. 

Il gol che non ti aspetti - Parte forte il Napoli, che già al 2' costruisce la sua prima occasione da rete: bella combinazione centrale, Insigne fa filtrare la sfera in area per Mertens, che da posizione defilata cerca una traiettoria impossibile e manda il pallone sulla traversa. Gli azzurri hanno il completo pallino del gioco e al 10' spaventano di nuovo il Brescia con un tiro di Fabian finito fuori di poco. Le Rondinelle non rispondono, almeno là davanti, e si trincerano nella propria metà campo senza mai scoprirsi. Il Napoli ha un'altra palla gol al 20' con un tiro troppo centrale di Mertens a tu per tu con Joronen: sembra il preludio allo 0-1 dei partenopei, ma a sbloccare l'incontro - alquanto a sorpresa - sono invece i padroni di casa. Calcio d'angolo dalla destra di Tonali e stacco imponente di Chancellor, che trafigge di testa Ospina per l'1-0 sovrastando sia Manolas che Fabian Ruiz al 27'. Il Brescia non si fa distrarre dall'entusiasmo e, pur lasciando al Napoli il possesso palla quasi totale, non concede spazi per attaccare la profondità. Sul fronte opposto, la compagine di Gattuso si muove, crea gioco, fa girare il pallone, ma infatti va sempre a sbattere sul muro biancazzurro. E il primo tempo finisce così, col colpo di testa di Chancellor determinante.

Remontada azzurra - Servirebbe un episodio a Ospina e compagni per rimettere subito il match sui binari giusti: detto-fatto, perché il tanto atteso episodio arriva dopo appena tre minuti di ripresa. Appena rientrata dagli spogliatoi, la squadra di Gattuso si rilancia infatti all'attacco e già al 48' conquista un rigore per un fallo di mano di Mateju su cross di Mertens. Dal dischetto, per battere il penalty assegnato dal signor Orsato col supporto del VAR, va come di consueto capitan Insigne. Il risultato? Portiere da una parte e palla dall'altra per l'1-1 al 50'. Il Brescia sbanda e a completare la remontada, dopo altri quattro minuti, ci pensa quindi Fabian Ruiz: conclusione impeccabile del talento spagnolo che pesca l'incrocio da fuori area con un sinistro imparabile per il 2-1 al 54'. 

Napoli in zona Europa - Fabian ci prende gusto e cerca ancora fortuna dalla stessa posizione al 59': palla ricevuta sulla trequarti e nuovo sinistro a girare che Joronen stavolta riesce però a sventare con un provvidenziale intervento. A battere il portiere finlandese ci riuscirebbe invece Mertens al 64', ma Orsato annulla - giustamente - tutto per posizione di fuorigioco dello stesso attaccante belga. Lampo dei padroni di casa al 72', quando Skrabb pesca Balotelli tutto solo davanti al portiere, con l'esterno in spaccata dell'ex Nizza che finisce però clamorosamente alto. È proprio quest'occasione a dare la scossa finale al Brescia, adesso pericoloso come non mai per cercare il pareggio con un vero e proprio assedio. Il Napoli dal canto suo sembra non voler più spingere sull'acceleratore, comunque lucido e caparbio nella gestione di un finale in cui non corre tutto sommato grossi pericoli. Fino al triplice fischio finale, che decreta la terza vittoria consecutiva degli azzurri e anche il loro - almeno provvisoriamente - sesto posto in classifica con 36 punti. Avversari propositivi e ben messi in campo, ma ancora sconfitti dopo il ko di Torino e di conseguenza sempre penultimi con 16 lunghezze. 

Altre notizie
Martedì 17 Marzo 2020
20:04 Primo Piano Duro comunicato dell'AIAC contro la scelta del Brescia Calcio 20:01 Primo Piano Il Brescia precisa sulle convocazioni di domani al Centro di Torbole
Sabato 14 Marzo 2020
17:25 Primo Piano Il Brescia prende le distanze dalle dichiarazioni contro la Juve di Balotelli 17:24 Altre News Brescia, allenamenti sospesi fino al 28 marzo a causa dell'emergenza
Lunedì 9 Marzo 2020
20:59 Primo Piano Diego Lopez: "Serve un'altra rabbia per salvarci" 20:36 Le pagelle Le pagelle del Brescia - Chancellor, che serataccia. Papetti bella notizia 20:34 Copertina Il Brescia crolla ancora: secco 3-0 del Sassuolo, doppietta Caputo 17:28 Altre News Sassuolo-Brescia, le formazioni ufficiali
Domenica 8 Marzo 2020
13:29 Serie A La Lega Serie A ha deciso: si gioca. Alle 15 Sampdoria-Hellas e Milan-Genoa
Sabato 7 Marzo 2020
12:24 Serie A Brescia, ecco quando si giocheranno le partite con Fiorentina e Genoa
Giovedì 5 Marzo 2020
17:38 Altre News UFFICIALE: Brescia-Sassuolo si giocherà lunedì 9 marzo
Domenica 1 Marzo 2020
12:04 Primo Piano Cellino: "Campionato falsato per l'ennesima volta, sono disgustato" 12:03 Serie A UFFICIALE: rinviate le cinque gare a porte chiuse, fra cui Sassuolo-Brescia
Venerdì 28 Febbraio 2020
18:52 Altre News Cambia il giorno di Brescia-Genoa: la gara viene anticipata di un giorno
Giovedì 27 Febbraio 2020
10:56 Altre News Sassuolo-Brescia, la designazione arbitrale. Ecco chi dirigerà al Mapei
Domenica 23 Febbraio 2020
11:19 Serie A UFFICIALE: allarme coronavirus, rinviate tre partite di Serie A
Sabato 22 Febbraio 2020
12:24 Rassegna Stampa Corriere di Brescia sul team biancazzurro: "Ci sei cascato di nuovo" 12:22 Interviste Chancellor: "Grande prestazione, ma quando prendi 2 gol in 5 minuti..." 12:21 Primo Piano Diego Lopez: "Senza punti tutto sembra essere nero. Buon primo tempo" 12:20 Altre News Brescia-Napoli 1-2, il tabellino